Teniamo tutti i libri che ci piacciono, che ci hanno fatto commuovere, pensare, ridere da morire, che pensiamo abbiamo qualcosa da dire, da insegnare, da mostrare. Libri morbidi, albi illustrati, libri con cd, rime e filastrocche, storie, fiabe e favole classiche e rivisitate, storie di grandi della storia, dello sport e della scienza. Ma anche graphic novel, serie e “silent book”: quelli che non hanno parole ma si raccontano con le illustrazioni, lasciando spazio a molte interpretazioni.