Giornalista da 13 anni, mamma da altrettanti, appassionata di scrittura, cinema e letteratura per l’infanzia. Ma soprattutto cresciuta senza televisione (grazie o per colpa di genitori amanti della radio e della carta stampata, e irriducibilmente avversi al piccolo schermo), un giorno, alle mie figlie che chiedevano “qual è il tuo sogno nel cassetto, mamma?”, ho risposto: “Vorrei aprire una libreria per bambini”. Da quel giorno non ho avuto tregua: inseguita in ogni angolo, a ritmi alterni e serrati, da due figlie determinate a fare in modo che io realizzassi il mio sogno nel cassetto, ho deciso di farlo. Quarant’anni è l’età in cui pensi: o lo faccio ora o non lo faccio più. Così, per non far passere il treno l’ho preso.

Marta Pizzocaro